Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy cliccando sul pulsante "maggiori informazioni". Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.

Nontiscordardime

I nontiscordardimé sono piante perenni,che però vengono coltivate come biennali.

Nontiscordardime (Myosotis sylvatica)

Hanno un portamento compatto e ben ramificato e la loro altezza varia a seconda della varietà da 15 a 25 cm; le foglie sono piccole e ricoperte da lieve peluria.  Tra le varietà più note abbiamo "Blauer Korb" (fiori grandi azzurro intenso, alta 25 cm.), "Indigo" e "Blauer Strauss" (blu, alta 30 cm), "Blauer Ball" (azzurro vivo, portamento compatto e globoso, alta 15 cm).

Fioritura

Da maggio a luglio.

Famiglia

Boraginaceae.

Origine

Europa, Asia Minore, Asia centrale, Africa nordoccidentale.

Esposizione

Sole-mezz'ombra o in ombra.

Substrato

Terriccio universale, comune terra da vaso.

Messa a dimora

Interrare le piantine acquistate o ottenute dalla semina a 15 cm di distanza.

Cure colturali

E' necessario garantire una costante umidità, ma sono da evitare i ristagni e le concimazioni.  I nontiscordardimé sono piante di bosco.

Cure particolari

Nessuna.

Cure invernali

Non sono necessarie per le piante acquistate, mentre per le altre è utile un ricovero in un ambiente luminoso e non freddo. In casa non serve alcuna protezione invernale, in giardino con pacciamatura.

Parassiti e malattie

Muffa grigia, mal bianco, afidi.

Moltiplicazione

Per seme in luglio con una temperatura del terreno di 18 °C. Ripicchettare 4 settimane più tardi in vasi singoli.

Buono a sapersi

Forme di allevamento: molto comune l'abbinamento nontiscordardimé e viole del pensiero.